Home  |   Area Cliente  |   Webmail  |   rpeng.it  
Giffoni Film Festival

Dal 12 al 21 luglio 2011 si terrà a Giffoni Valle Piana - Salerno - la quarantunesima edizione del Giffoni Film Festival.

Il festival rappresenta da 40 anni un banco di prova per la produzione destinata ai bambini, ai ragazzi, agli adolescenti. Luogo ideale per vivaci confronti tra produttori, autori e distributori, ma anche tra l'universo produttivo e il pubblico di riferimento, il festival promuove la conoscenza e la diffusione di prodotti di alto valore artistico, capaci di contribuire alla crescita culturale e alla formazione di una matura coscienza critica nei ragazzi.
Le parole di Galileo Galilei sono la strada maestra che conducono al tema della edizione numero 41 del Giffoni Film Festival. LINK. Una parola inglese che entrata prepotentemente nel nostro linguaggio, attraverso i monitor dei nostri computer, attraverso gli snodi della grande rete in cui ormai viviamo e si sviluppano le nostre interazioni sociali, attraverso il parlare universale dei social network. Il link è una connessione, è un collegamento, è un legame appunto! Ogni aspetto nel nostro mondo digitalizzato e globale è collegato a qualcos'altro. Siamo tutti uniti da fili più o meno visibili e i confini si smembrano sotto il peso delle "cose linkate".
Nel 2008 il tema del festival fu appunto CONFINI. Un argomento affascinante che esplorava il concetto di divisione, di contiguità, di differenza e di appartenenza. Poi è venuto il tema TABU' che ha rimarcato l'idea di invalicabilità, di steccato, di regola (intesa anche come spazio fisico da non violare).
L'anno scorso, con il tema AMORE, il Giffoni Film Festival ha affrontato la positività delle relazioni umani. Delle connessioni umane. LINK prosegue il discorso e lo porta in un terreno più ampio ancora.
Con l'edizione 2011, sarà infatti approfondito proprio il termine di corrispondenza, di rete (non solo internettiana), di condivisione, di ponte. L'idea è di partire per un nuovo viaggio allo scoperta di come è possibile cogliendo un fiore, turbare una stella. Svelare i meccanismi della relazione tra gli uomini, approfondire il concetto di globalizzazione, ammirare l'intricato gioco di rimandi tra le cose, pedinare da vicino le dinamiche di collegamento tra argomenti apparentemente lontani (alla base anche del concetto di "metafora"), ricercare le forme di congiungimento tra le emozioni e le sensazioni (in paleontologia il LINK è proprio il cosiddetto anello di congiunzione).


I LUOGHI DEL FESTIVAL
Sezioni, eventi e attività delle edizioni del GFF saranno distribuiti in diversi punti di Giffoni, a partire naturalmente dalla Cittadella del Cinema, cuore della manifestazione.
Come sempre la festa dilagherà e occuperà il paese con strutture mobili, colorate scenografie e cartelloni informativi. In attesa della realizzazione delle nuove sale della Multimedia Valley, sono tre schermi a disposizione: la Sala Truffaut, la Sala Valle e il Giardino degli Aranci.
Spettacoli, musica e teatro imperverseranno sui palcoscenici dell'Arena Sordi alla Cittadella, del Giardino degli Aranci e di Piazza Umberto I, generalmente destinato ad iniziative organizzate in collaborazione con i principali sponsor.
Alla stampa e alle cene di gala sarà invece, ancora una volta, dedicato lo splendido convento di San Francesco che, con le sue sale e il chiostro, offre uno scenario di indiscutibile bellezza.
Il Giffoni Film Festival è organizzato dall'Ente Autonomo Festival Internazionale del Cinema per Ragazzi e per la Gioventù di Giffoni, associazione non profit costituita nel 1973. È sostenuto dalla Regione Campania, con il supporto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Provincia di Salerno e del Comune di Giffoni Valle Piana. A questi Enti si aggiungono altre associazioni, organizzazioni, istituzioni e sponsor privati.

La 41ª edizione del Giffoni Film Festival si svolgerà sotto l'Alto Patronato del Capo dello Stato.
Segnaliamo inoltre che il Giffoni Experience riserva la possibilità di richiedere un accredito secondo la specifica attività svolta:
- entro il 27 giugno per gli operatori del settore cinematografico e culturale;
- entro l'1 luglio per gli operatori dell'informazione.
imgLogin Errore di connessione al database di positivonet.it